Cipolline in aceto balsamico servite
in camicia di pancetta stagionata
al pepe nero, rosticciata al balsamico.
CIpoLLE ALL’ACETo BALSAMICo
DI MoDEnA IGp
Cipolle borettane fresche, cucinate
all’agrodolce, con poco aceto balsamico
di Modena. ottimo antipasto freddo o caldo,
ideale contorno per carne, pesce e per
arricchire insalate. Formato scatola 800g.
Regione: Toscana
Chef Autore: Duccio Ugolini
Duccio Ugolini, figlio d’arte, patron del rinomato
ristorante La Capannina, fa della cucina toscana
l’emblema del proprio lavoro.
Ho voluto proporre un piatto molto semplice
che serviamo ai nostri ospiti abbinato a carni scelte
e ad ottimi vini toscani. La nostra cucina è improntata
su un menu del territorio, senza dimenticare gli influssi
delle regioni a noi attigue. Gli ingredienti base
dei nostri piatti sono la Fantasia, l’Esperienza
e l’Amore per la buona cucina, per dimostrare come
dagli ingredienti più semplici nascano i migliori sapori
della tradizione.”
InGREDIEnTI pER 4 poRzIonI:
• 150
g di cipolle all’aceto balsamico Demetra
• 200
g di pancetta stagionata al pepe nero
• 10
cl di aceto balsamico tradizionale Modena
pRoCEDIMEnTo:
Adagiare la pancetta su un sautè.
Far scaldare a fuoco vivo, aggiungere l’aceto
balsamico e far ritirare.
Disporre in un piatto di portata, disporre
le cipolline precedentemente riscaldate
e decorare a piacere.
< 60 / 61 >